Logo InGalera

La Storia

InGalera, un progetto importante per il futuro dei detenuti.

L' esperienza con il Carcere di Bollate iniziata nel 2004 con Lucia Castellano e continuata con il direttore Massimo Parisi, ha portato le realtà dell'istituto con soddisfazione verso grandi successi e non sempre facili traguardi.
Ne è un esempio ABC catering, cooperativa sociale di cuochi professionisti che sotto la presidenza di Silvia Polleri, offre catering di alto livello garantito dall’esperienza decennale che la contraddistingue.
Abc la sapienza in tavola ha da sempre un sogno ambizioso, a completamento del percorso riabilitativo, nel tentativo di eliminare lo stigma che la società imprime a chi ha trascorso un periodo della propria vita in carcere: aprire un ristorante con la partecipazione dei detenuti, offrendo un vero e forte curriculum lavorativo.
PwC in Italia, sulla scorta di esperienze sviluppate a livello internazionale e riconoscendo nel food un elemento determinante per la cultura e lo sviluppo del nostro Paese, coltiva da tempo l’idea di realizzare un ristorante sociale, mettendo a disposizione le proprie competenze e risorse finanziarie. Nel 2013 PwC e abc catering si incontrano e, tramite la collaborazione con gli altri partner del progetto, pianificano e lanciano InGalera.

Francesco Ferrara, Partner PwC in Italia e Responsabile Corporate Responsibility:
“Siamo particolarmente orgogliosi di aver contribuito a quest’iniziativa fin dalla sua ideazione, attraverso lo studio del business plan del ristorante. Abbiamo messo il nostro know how al servizio di un’impresa sociale coinvolgendo attivamente nel progetto i nostri migliori talenti. Essere parte attiva delle comunità in cui operiamo è il senso più profondo della nostra Corporate Responsibility ed è in linea con le numerose attività che PwC già svolge in Italia e nel Mondo”.

Grazie al supporto della Fondazione Cariplo, il Ministero della Giustizia, l’Istituto Alberghiero Paolo Frisi, già presente dal 2012 con la sezione carceraria, la Fondazione Peppino Vismara, viene inaugurato il ristorante Ingalera nel Carcere di Bollate, aperto al pubblico esterno e gestito dalla cooperativa in cui lavorano i detenuti del carcere.

"Dal carcere alla città: il ristorante sociale, un'idea d'impresa"
Leggi